Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

Share
Facebook Twitter

I contributi e la beneficienza

 

"...Obiettivo del Credito Cooperativo è produrre utilità e vantaggi, è creare valore economico, sociale e culturale a beneficio dei soci e della comunità locale e fabbricare fiducia..."

(art. 2 Carta dei Valori del Credito Cooperativo)

 

 

Il Credito Cooperativo esplica quindi un'attività imprenditoriale a "responsabilità sociale", non soltanto finanziaria, al servizio dell'economia civile. In qualità di Banca di Credito Cooperativo, la Cassa Rurale Lavis - Mezzocorona - Valle di Cembra promuove lo sviluppo sociale e culturale del territorio e delle comunità locali in due modi:

  • sostenendo l'attività delle organizzazioni che svolgono questo ruolo (spesso enti non profit, cooperative sociali, organismi di volontariato)
  • realizzando direttamente numerose attività e iniziative di tipo sociale e culturale


Negli ultimi 11 anni la Cassa Rurale Lavis - Mezzocorona - Valle di Cembra ha erogato contributi per un controvalore pari a quasi 9 milioni di euro. Gli stanziamenti economici non sono tutto, ma senz’altro costituiscono un concreto strumento che aiuta ad aiutare, che porta alla creazione di un sistema virtuoso basato sulla reciprocità.

Si tratta sempre più frequentemente di veri e propri "progetti territoriali" caratterizzati da un mix di:

  • relazioni attivate dalla banca con soggetti del territorio
  • capacità e know how messo direttamente sul campo dalla banca
  • donazione/sponsorizzazione/capitale offerto dalla banca
  • credito attivato in varie forme per rispondere ad un bisogno/opportunità del territorio


Inoltre la Cassa Rurale Lavis - Mezzocorona - Valle di Cembra fornisce agli enti e istituzioni presenti sul territorio il supporto del servizio di tesoreria e di cassa: non l'applicazione di una procedura burocratica, ma un supporto alle esigenze finanziarie e la fornitura di strumenti evoluti per la gestione degli incassi e dei pagamenti.